Frochetta & Gusto

Gallipoli e il Salento non sono solo mare, sole e divertimento ma anche buon cibo, ecco perché visitare questo angolo di mondo può rivelarsi un’esperienza unica.
La cucina tipica salentina è una cucina povera, a partire dalla farina poco raffinata, per l’uso di verdure coltivate e selvatiche, insieme con gli altri prodotti della terra come le lumache. Nonostante la scarsità delle risorse e la povertà degli ingredienti è una delle più apprezzate:
Fra le tante, due delizie dal sapore unico e intenso:

Zuppa di pesce alla gallipolina, che contiene oltre ai classici pesci da brodetto anche tranci di cernia e inusuali incursioni di pesce bianco;

Scapece, solo per i palati audaci: strati di pesciolini fritti e marinati con zafferano, pangrattato e aceto, conservati in caratteristici tini di castagno.

Fanno da contorno le pittule di vario tipo, con il baccalà, le seppie e il cavolfiore; per dolce: i purciaddhuzzi, le pittedde, i pasticciotti e tanto altro ancora…
Non trascurate le specialità derivate dalla carne: turcinieddri e purpette abbinate ad ortaggi e legumi, preparati in maniera stuzzicante.
Tanto altro stupirà il vostro palato nell’ambito della enologia:
negroamaro, malvasia, primitivo e tante altri particolarissimi vitigni caratterizzano la produzione di vini corposi, con bouquet e colorazioni originalissime.